Ittierre, il Gruppo Colella presenta proposta per il fitto di ramo d'azienda con opzione d'acquisto

L'offerta è stata depositata oggi presso il Tribunale di Isernia

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il Gruppo Colella costituisce un Polo della Moda in Molise ed ha depositato oggi, presso il Tribunale Di Isernia, una proposta vincolante per la conclusione di un contratto di affitto di ramo d’azienda della Ittierre S.p.A. e relativa opzione di acquisto. “Il Gruppo Colella, nell’ambito di una strategia di diversificazione delle proprie attività, - si legge in un comunicato stampa della Coella Holding Srl -  ha deciso di investire nella costituzione di un ‘Polo della Moda’, alla luce delle opportunità che il comparto riserva in questo periodo storico e considerata anche l’ubicazione strategica della sede operativa del gruppo in Molise, territorio ricco di know-how specifico nel settore tessile. In questo contesto si inserisce anche l’offerta di affitto di ramo d’azienda della Ittierre spa, con opzione di acquisto della stessa, depositata oggi presso il Tribunale di Isernia. La strategia posta in atto dal Gruppo Colella – viene spiegato nella nota - prevede la creazione di una Newco, all’interno del Gruppo, appositamente dedicata al comparto Moda che ha come  obiettivi, a breve termine, l’acquisizione di un marchio di abbigliamento, la sottoscrizione di accordi di licenze nel campo dell’abbigliamento e dell’accessorio griffato e la costituzione, presso l’immobile di proprietà sito in Monteroduni (IS) e/o, previo accordo con l’attuale proprietà dell’immobile, presso parte del sito industriale di Ittierre di Pettoranello del Molise, di due ‘Poli della Moda’, uno di tipo industriale, aggregando le micro e piccole imprese tessili all’interno dei propri spazi, ed uno di tipo commerciale, implementando un centro commerciale nel quale la categoria abbigliamento, attraverso l’outlet aziendale, farà da volano alle altre iniziative commerciali di privati, affittando gli spazi alle Pmi molisane di abbigliamento, alimentare, artigianale, servizi, entarteinement, che vogliano commercializzare i propri prodotti e servizi, usufruendo di servizi amministrativi e logistici integrati. In questa nuova avventura l’imprenditore – si sottolinea nella nota - sarà affiancato da Manager qualificati della Moda, con importanti esperienze di rilievo internazionale, guardando al Molise, che guideranno la Newco nella sua fase costitutiva e di sviluppo. Il Gruppo Colella, - continua la nota - si è imposto sul mercato come una delle realtà leader nel settore immobiliare, attraverso opere di restauro sviluppo e valorizzazione di importanti patrimoni immobiliari dall’alto valore storico, artistico ed architettonico italiani. La conoscenza del mercato del real estate ha permesso al gruppo di diversificare il proprio business anche nel settore alberghiero, attraverso l’acquisizione di importanti strutture ricettive di lusso, nel settore Food and Beverage, con la produzione e commercializzazione delle acque oligominerali ‘Castellina’, acquisita nel 2004, e  ‘Santa Croce’, entrata a far parte del gruppo nell’anno 2007. Tra le molteplici attività del Gruppo Colella si annovera anche l’acquisizione della partecipata “Miniere di Pestarena Srl”, titolare della concessione di sfruttamento minerario di Pestarena Lavanchetto, massiccio del Monte Rosa (Piemonte). Le aree Food and Bevarege, Alberghi & Turismo ed il nascente polo della Moda, - si evidenzia nella nota - rappresentano settori molto sinergici tra loro, tipici del Made in Italy, che conseguentemente rafforzeranno il business e l’immagine del Gruppo e, conseguentemente, del territorio molisano proiettandolo nel panorama internazionale. Inoltre, la costituente NewCo, avendo a disposizione, azienda, imprenditore, management qualificato, marchi e licenze, andrà a promuovere, in qualità di capofila, - si conclude nella nota - il rilancio dell’intera filiera tessile molisana, impegnandosi ad intavolare con le istituzioni degli accordi di programma per la formazione del Distretto della Moda Molise. Nelle prossime settimane verranno eventualmente resi noti ulteriori dettagli”.

redazione

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK