Partecipa a Isernia Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Regionali: in Molise il centrosinistra si avvia alla vittoria

Condividi su:

In Molise, dove oltre alle politiche si tengono anche le elezioni regionali (come in Lombardia e Lazio), è avanti la coalizione di centrosinistra-Pd con il 42.3%, seguita dalla coalizione di centrodestra al 24.2% e dal Movimento 5 Stelle al 17.9%. Dunque, il candidato governatore Paolo di Laura Frattura è nettamente in vantaggio sul presidente uscente Michele Iorio. Ricordiamo che si è tornati alle urne a un anno dal voto per irregolarità nelle operazioni.

Domenica alle 12, alla Camera dei Deputati aveva votato il 14,94% degli aventi diritto. In Molise, alla stessa ora, l'affluenza era stata del 9,71%.

L'affluenza è stata minore di quella delle 2008, quando alle urne si recò il 16,51% degli aventi diritto. La differenza di -1,57% potrebbe dipendere da diversi fattori, tra cui il maltempo, che avrebbe potuto scoraggiare gli indecisi a recarsi nei seggi elettorali.

L'altra ipotesi è che, nonostante il massiccio invito a votare, l'astensionismo possa essere aumentato. Il calo di affluenza potrebbe confermare il trend degli astenuti, già altissimo nelle ultime regionali siciliane. Nel 2008 il 19,5% non andò a votare. Gli ultimi sondaggi disponibili indicavano la percentuale degli astenuti compresa tra il 20 e il 25%.

Condividi su:

Seguici su Facebook