Partecipa a Isernia Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Volontario della Croce Rossa di Isernia effettua massaggio cardiaco in attesa di autoambulanza. Un grazie ed una vita salvata .

Condividi su:

In data odierna, presso il Tribunale di Isernia un volontario della Croce Rossa, che si trovava lì per motivi personali, ha prestato immediato soccorso ad un avvocato della zona che ha avvertito un improvviso malore. Il volontario non ha esitato un attimo. In attesa dell'autoambulanza, ha praticato il massaggio cardiaco e permesso ai soccorritori di salvare la persona che si è sentita male.  Un gesto ammirabile, incomiabile, immediato che ha fatto, ancor di più, riflettere su come sia importante conoscere tali manovre ed essere pronti a compiere, bene e in modo costante, le azioni in sequenza. La diffusione di una cultura del soccorso è importante! Infatti, un massaggio cardiaco eseguito tempestivamente, anche da un passante preparato a questo, può salvare una vita. Servono però corsi da estendere a tutta la popolazione, a partire da quella in età scolare. Ancora una volta la Croce Rossa di Isernia,  dunque, si è dimostrata attenta verso i suoi volontari e il risultato tocca sempre da vicino tutti e chi vive all'improvviso un incidente, una perdita di coscienza, un arresto, un momento di deficit respiratorio. Tante le motivazioni ma bisogna essere pronti. Quel volontario era pronto e non aveva, stamane, alcun dubbio....io devo aiutarlo con quello che so fare bene. Un plauso anche da parte della Presidente Carla D 'Anesse. 

Condividi su:

Seguici su Facebook