Nuova Ittierre, i complimenti di Iorio: "Riassunzione di 600 dipendenti e 6 licenze"

| di Regione Molise
| Categoria: Attualità
STAMPA
«I dati molto positivi presentati questa mattinata dal Dottor Bianchi sono perfettamente in linea con il percorso che avevamo immaginato un anno fa con la Nuova Ittierre. Anzi, sono addirittura migliorativi, visto che il risultato occupazionale della riassunzione di 600 dipendenti, 30 in più di quanto stabilito e con un anno di anticipo rispetto alla tabella di marcia che ci si era data nel Piano industriale, è stato conseguito nel 2011. Come pure sono salite a 6 le licenze di disponibilità dell'azienda rispetto alle 4 preventivate. È poi importante sottolineare che questi risultati positivi testimoniano che si può avere una qualità produttiva elevata con costi sostenibili in Italia e, soprattutto, in Molise. Le 6 licenze internazionali lo sanciscono in modo incontrovertibile». Lo ha detto il Presidente della Regione, Michele Iorio, intervenendo in mattinata alla conferenza stampa, tenuta presso lo stabilimento di Pettoranello della Nuova Ittierre, dal Dottor Antonio Bianchi e dal suo staff, per illustrare i risultati aziendali ad un anno dalla sua gestione. Il Presidente Iorio ha quindi voluto ricordare l'impegno della Giunta regionale, profuso con determinazione in sede di Conferenza delle Regioni e con il Governo nazionale, per dare un positivo epilogo alla crisi che aveva investito in modo così drammatico l'Ittierre. «Un impegno - ha detto il Presidente - da cui è uscita una buona azione della terna commissariale e un buon esito della ricerca di un imprenditore serio, su cui puntare per dare un futuro alla principale azienda tessile del Molise e al suo indotto». Iorio ha poi evidenziato che la Regione vorrà continuare ad essere al fianco della Nuova Ittierre e sosterrà in ogni modo la possibilità della concretizzazione di un Contratto di programma che possa coinvolgere Sviluppo Italia, il Ministero della Sviluppo Economico e, in generale, il Governo nazionale per attivare finanziamenti indirizzati a nuovi ed importanti investimenti che preparino una seconda fase dell'azienda. Un secondo step che consenta alla Nuova Ittierre di radicarsi ancora di più sul territorio e accrescere la sua offerta occupazionale.

Regione Molise

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK