Partecipa a Isernia Oggi

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tartufo bianco e transiberiana: e la 25esima mostra mercato di San Pietro Avellana è il pieno del turismo

Condividi su:

Due sono i protagonisti della 25esima mostra mercato del tartufo bianco di San Pietro Avellana: il re della tavola altomolisana e il treno del gusto rappresentato dalla transiberiana. Erano le 12.20 quando alla stazione di San Pietro Avellana- Capracotta, sono scesi circa 70 turisti provenienti da Puglia e Marche, passando per l' Abruzzo. Che hanno preso le macchine per arrivare a Sulmona e poi hanno raggiunto San Pietro Avellana in treno. Viaggio comodo e in orario, come hanno sottolineato scendendo, molto più bello dei regionali di Trenitalia. 

Sono scesi e hanno trovato una mostra mercato ben visitata. Complice il bel tempo e l' organizzazione impeccabile, ha attratto numerose aziende sia locali, che abruzzesi, pugliesi e campane. Spazio a un tartufo bianco che però, come ha spiegato il sindaco Francesco Lombardi, non ha il boom dello scorso anno a causa della scarsità delle precipitazioni. 

Insieme al tartufo bianco ci sono le mele di Castel Del Giudice, il topinambur di Castropignano, i dolci di Trivento e le calze biologiche di pura lana abruzzesi. C'è ancora una volta l' artigianato di Michelino Vanghelli di Montaquila. Nel pomeriggio anche laboratori del tartufo al museo civico del paese. Le attività terminano domani .

Condividi su:

Seguici su Facebook