Regione, interventi in arrivo per sostenere l'artigianato e le piccole e medie imprese

L'assessorato regionale alle Attività Produttive ha richiesto di inserire i fondi necessari nel bilancio regionale di prossima approvazione

| Categoria: Attualità
STAMPA
L'assessore regionale Massimiliano Scarabeo

Artigianato e piccole e medie imprese, l'assessore Scarabeo: "Richiesti i finanziamenti per gli interventi a favore delle imprese artigiane e PMI molisane". "La pianificazione e lo sviluppo delle attività artigianali, l'introduzione di processi rinnovativi nel settore, la promozione della cooperazione, della tutela e valorizzazione dell'artigianato - ha spiegato l'assessore Scarabeo - prevede specifici stanziamenti da parte della Regione Molise che l'Assessorato alle attività produttive ha puntualmente richiesto affinché vengano inseriti nel bilancio regionale di prossima approvazione.  Finanziamenti mirati al sostegno delle imprese artigiane, di un milione di euro come fondo di garanzia per contributo in conto interessi e canoni di locazione finanziaria, un milione di euro per le cooperative  artigiane per la riattivazione e concessione di contributi in conto interessi, e altri cinquecentomila Euro per le PMI. Somme che - ha sottolineato l'assessore - consentono di allentare il peso finanziario che, sempre più spesso, non permettono alle imprese e alle attività artigianali, soprattutto in un momento particolare come quello che stiamo attraversando, di essere competitive sul mercato. Nello specifico, va rimarcata la richiesta di disponibilità finanziaria di settecentomila Euro da valersi come ristoro delle somme pregresse, dovute ad Artigiancassa per la gestione dei fondi pubblici di agevolazioni previsti dalla legge regionale  32/2000. Vecchie pratiche approvate dal Comitato Tecnico e ancora inevase per mancanza di fondi, che non consente alle imprese richiedenti  di beneficiare delle agevolazioni di cui alle ex leggi 948/52 e 240/81. In totale - ha concluso Scarabeo - si parla di un importo di oltre quattro milioni di Euro che, se resi disponibili, daranno slancio a questo comparto produttivo sempre più in sofferenza.”    

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK