Ricettazione: sequestrati quattro Kg di oro lavorato

Denunciati due giovani. L'operazione della Finanza

| di Adolfo Corropoli
| Categoria: Attualità
STAMPA

Ricettazione: sequestrati 4 Kg di oro lavorato. Due giovani, originari della provincia di Taranto sono stati denunciati alla Magistratura di Larino.

Operazione della Compagnia Guardia di Finanza di Termoli lungo la dorsale adriatica della Regione, sul tratto autostradale dell’A/14, direzione nord, in agro di Campomarino. L’attività, coordinata dal Comando Provinciale di Campobasso, si inserisce in un più ampio dispositivo di intensificazione dei controlli disposto dalla locale Prefettura in coincidenza delle festività natalizie e di fine anno.

Tra le decine di vetture controllate, i militari hanno intimato l’alt ad una Mercedes classe B, proveniente dalla vicina Puglia, con a bordo due giovani di nazionalità italiana.

La successiva ispezione dell’automezzo, consentiva di individuare, abilmente occultata all’interno del vano bagagli, una busta di cellophane contenente numerosi oggetti d’oro per un peso complessivo di circa 4 chilogrammi: 97 bracciali, 87 collane, 142 anelli, 32 spille, 146 orecchini singoli, 2 lingotti, 3 fermacravatta, 3 portachiavi, 3 paia di gemelli, 2 gemelli singoli ed ulteriori numerosi rottami.

I due ragazzi non erano in grado di esibire alcuna documentazione idonea tendente ad attestare la legittima provenienza del materiale prezioso.

Pertanto i Finanzieri procedevano al sequestro di tutti gli oggetti preziosi rinvenuti ed alla contestuale denuncia dei due giovani alla competente Autorità Giudiziaria di Larino per la fattispecie di reato prevista e punita dall’articolo 648 del Codice Penale (Ricettazione).

Analoghe attività di monitoraggio e controllo del territorio sono attualmente in corso, sulla scorta delle direttive impartite dalla locale Autorità di P.S. ed in sinergia con le altre Forze di Polizia.

Adolfo Corropoli

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK