Primarie Pd, Renzi vince anche in provincia di Isernia

Il sindaco di Firenze ha ottenuto oltre il 50 per cento dei voti, Cuperlo il 42 e Civati il 7

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
Matteo Renzi

Primarie per eleggere il nuovo segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi ha vinto largamente anche in provincia di Isernia. Su 4468 voti validi ha, infatti, ottenuto il 50,81 per cento pari a 2270 preferenze, contro il 42,12 per cento di Gianni Cuperlo pari a 1882 preferenze e il 7,07 per cento ottenuto da Pippo Civati pari a 316 preferenze. In particolare a Isernia, dove i voti espressi nei confronti dei candidati sono stati 967, Renzi ha totalizzato 553 voti, Cuperlo 279 e Civati 135. Ad Agnone su 262 voti espressi, 194 preferenze sono andate a Renzi, 52 a Cuperlo e 16 a Civati.  Situazione completamente diversa, invece, a Venafro dove su 872 voti espressi, Cuperlo ha ottenuto 538 consensi, Renzi 296 e 38 Civati. 

redazione

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK