Castel San Vincenzo, dal 9 dicembre sarà attiva la sezione primavera

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
Castel San Vincenzo (foto tratta dal sito del Comune di Castel San Vincenzo)

Sarà attivo a Castel San Vincenzo dal 9 dicembre prossimo, dal lunedì al venerdì, il Progetto Primavera destinato ai bimbi di età compresa fra i 2 ed i 3 anni. L’amministrazione comunale di Castel San Vincenzo è, infatti, riuscita a farsi finanziare dalla Regione la somma necessaria ad istituire la classe, coprendo altresì con proprie risorse economiche la parte che era invece a carico delle famiglie. “Siamo riusciti ad ottenere dalla Regione le somme necessarie ad istituire la sezione primavera – commenta Lino Nortardonato, vicesindaco nonché assessore all’Istruzione – Si tratta di un grande risultato che premia lo sforzo di questa amministrazione intenta, sin dall’inizio del proprio mandato elettorale, a cercare di erogare il maggior numero di servizi essenziali. E quello del Progetto Primavera è proprio uno di questi. Infatti, esso è un servizio educativo che ha lo scopo di offrire ai bambini più piccoli un luogo di formazione, socializzazione, di sviluppo delle attività cognitive, sociali ed affettive, prestando la massima attenzione alla crescita ed al benessere psicofisico del bimbo. Pertanto siamo felici di poter dare questa ulteriore risposta ai nostri concittadini, evidenziando però che di questo progetto potranno beneficiare anche alcune famiglie residenti nei comuni vicini. Dal canto nostro – prosegue Notardonato – cerchiamo di essere più vicini possibile ai nostri concittadini, nelle problematiche importanti, ma anche in quelle che apparentemente hanno un minore impatto sulla quotidianità. Difatti, nell’approssimarsi delle feste natalizie l’Amministrazione comunale, pur nelle ristrettezze economiche, anche quest’anno ha voluto impegnare fondi per istallare le luminarie natalizie. A tal riguardo mi corre l’obbligo ringraziare, a nome dell’Amministrazione e sono sicuro anche dei cittadini, l’assessore Marisa Margiotta per essersi impegnata personalmente a portare avanti l’iter per organizzare il tutto. Ciò – conclude il vicesindaco – a testimonianza di un’attività sinergica che impegna quotidianamente tutti noi amministratori”.

redazione

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK