Galleria "La Civita" chiusa, Carosella: Istituire il senso unico alternato

L'intervento del sindaco di Agnone

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

AGNONE - Galleria "La Civita" chiusa, il Comune di Agnone appoggia le istanze di Castiglione Messer Marino.

Il sindaco Michele Carosella sui lavori in corso in questi giorni: “Istituire il senso unico alternato”.

Un deciso intervento a favore delle istanze provenienti da Castiglione Messer Marino si registra in un appello che il sindaco di Agnone, Michele Carosella, ha rivolto alla presidenza e alla dirigenza tecnica della Provincia di Chieti in merito alla avvenuta chiusura al traffico veicolare della S.P. 213 (ex Strada Statale 86) fra Belmonte del Sannio e  Castiglione.

“Pur comprendendo la necessità dei lavori in atto – scrive il primo cittadino del capoluogo altomolisano –  anzi plaudendo l’azione di ristrutturazione da tempo necessaria per il tratto in parola, da Agnone non possiamo che condividere in pieno le perplessità espresse dal Sindaco di Castiglione Messer Marino in merito alla inopportunità della chiusura al traffico di quel percorso stradale. Le motivazioni sono ben espresse nella lettera  che il sindaco Emilio Di Lizia ha inviato il 2 novembre scorso ai vertici amministrativi e tecnici della provincia di Chieti: necessità del collegamento rapido e quotidiano per i noti motivi scolastici, ospedalieri e di approvvigionamento commerciale (che non riguardano solo la Comunità di Castiglione), l’imminenza della stagione invernale e l’assoluta inadeguatezza, anzi pericolosità, della vecchia e franosa arteria scelta come percorso alternativo la quale, già in condizioni pietose oggi, diverrà del tutto impraticabile per giorni in caso di neve creando un più che certo blocco dei collegamenti fra la zona dell’Alto vastese e l’intero Alto Molise. A nome dell’Amministrazione comunale – insiste il sindaco di Agnone - chiedo di ovviare alla gravosa situazione creatasi istituendo al più presto, ove tecnicamente fattibile, il senso unico alternato all’altezza della galleria interessata dai lavori. In ogni caso dovrà essere garantita l’immediata riapertura dell’arteria interrotta in caso di previsione di imminenti precipitazioni nevose. Ci auguriamo tutti – conclude Carosella – che la Provincia di Chieti possa celermente valutare un ripensamento della chiusura al traffico del tratto in questione dopo una attenta e globale valutazione sia dell’aspetto tecnico ma soprattutto dei disagi creati alle nostre Comunità magari consultando anche i vertici dell’Amministrazione provinciale di Isernia che siamo certi saranno pronti ad ogni tipo di collaborazione. Siamo sicuri che alla fine il buon senso prevarrà, ma che si faccia presto”.

redazione

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK