Ex statale Istonia: la Provincia di Isernia vieta il transito ai mezzi pesanti

| di Francesco Bottone
| Categoria: Attualità
STAMPA

Galleria "La Civita" chiusa: la Provincia di Isernia, che gestisce parte del percorso alternativo, ha emanato un'ordinanza con la quale vieta, su quella arteria, il transito ai veicoli di peso superiore alle 7,5 tonnellate. In sostanza nei prossimi giorni gli autobus di linea (pesano almeno 12 tonnellate, ndr) che dall'Alto Vastese portano ad Agnone studenti, lavoratori e soprattutto pazienti del "Caracciolo" dovranno attrezzarsi per volare.

Nuovi sviluppi in merito alla delicata questione viabilità nell'Alto Vastese. E' previsto per le ore dodici di oggi il vertice in Provincia tra i dirigenti del comparto tecnico e gli amministratori di Castiglione Messer Marino. Motivo dell'incontro urgente la chiusura della galleria "La Civita", unico sbocco dall'Alto Vastese verso l'Alto Molise. Ieri mattina i cantonieri hanno posizionato i blocchi di cemento e le transenne, chiudendo al traffico quell'importante arteria. Circolazione deviata, fino a Natale, sulla vecchia statale Istonia, poco più che una mulattiera. Immediata la reazione del sindaco Emilio Di Lizia, che ha diffidato la Provincia a riaprire la galleria e a rimandare i lavori a dopo l'inverno. L'assessore alla viabilità Antonio Tavani, che è anche vicepresidente della Provincia, si è detto disponibile a rivedere la decisione e questa mattina parteciperà all'incontro convocato a Chieti.

Intanto la Provincia di Isernia, che gestisce parte del percorso alternativo, dopo le allarmanti dichiarazioni del sindaco di Castiglione, prende provvedimenti, in autotutela.

Di Lizia, nei giorni scorsi, su queste colonne, aveva dichiarato: "Voglio proprio vedere se la Provincia di Isernia si prenderà la responsabilità di autorizzare il transito dei mezzi pesanti su quella mulattiera della ex statale Istonia, in particolare sul tratto dal ponte Sente al bivio per Secolare".

E siccome in Provincia di Isernia non sono affatto sciocchi, quella responsabilità non se la voglio proprio prendere. E così con un'ordinanza  a firma del dirigente, l'ingegner Lino Mastronardi, (vedi foto in basso, ndr) l'ente pentro vieta, su quella arteria, il transito ai veicoli di peso superiore alle 7,5 tonnellate.

 

* In foto il manto stradale o quel che ne rimane della ex Istonia, nel tondo l'ingegner Mastronardi

Francesco Bottone

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK