Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Gli ultimi risultati dai campionati di calcio internazionali

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Se la Serie A con la sedicesima giornata ancora da concludersi ha visto la sfida a distanza tra la capolista Juventus e il Napoli concludersi in sostanziale e equilibri, con una vittoria per parte che non cambia il +8 dei bianconeri sugli azzurri, negli altri campionati di calcio internazionali, e in particolarein quelli europei, la situazione invece sembra molto più movimentata.

In particolare in Premier League il Liverpool, dopo aver scavalcato il City, vince anche contro lo United e mantiene il primato di classifica; in Ligue 1 invece continuano le proteste dei Gilet Gialli, con altre gare slittate causa problematiche di ordine pubblico.

In Spagna invece vincono Barcellona e Real Madrid, così come in Bundesliga si registrano i successi di Borussia Dortmund e Bayer di Monaco.

Ma andiamo a vedere la situazione nel dettaglio, a cominciare dal campionato inglese e dai risultati delle sue big.

Premier inglese: i Reds mantengono il +1 sul City

La giornata numero 17 della Premier League ha visto il trionfo del Liverpool sul Manchester United di Mourinho, con un 3-1 perentorio che ha di fatto confermato il soprasso effettuato ai danni del City avvenuto lo scorso turno.

A proposito dei Citizens, gli uomini di Pep Guardiola hanno maturato lo stesso punteggio nell’anticipo del sabato contro l’Everton, con una doppietta di Gabriel Jesus e una rete di Sterling.

Bene anche Chelsea e Tottenham, che hanno superato rispettivamente Brighton e Burnley: la vittoria di misura degli Spurs è frutto del gol messo a segno da Eriksen al minuto 91, che ha consegnato a Pochettino 3 punti pesanti in ottica di classifica; per quanto riguarda invece i Blues di Sarri, il 2-1 maturato in casa del Brighton porta le firme di Pedro e di Eden Hazard.

Male invece l’Arsenal, sconfitto in trasferta dal Southhampton per 3-2; alla doppietta di Mkhitaryan ha risposto quella di Ings, mentre il gol che ha deciso la sfida è stato messo a segno da Charlie Austin al minuto 85.

Da segnalare infine un’altra sconfitta per il Fulham di Claudio Ranieri, che viene battuto per 2-0 in casa dal West Ham – reti di Snodgrass al 17’ e di Michail Antonio al minuto 29 – eche naviga in acque decisamente poco tranquille, come dimostra l’ultimo posto in classifica a quota 9 punti.

La missione di Ranieri sembra quindi essere sempre più impossibile, anche se di qui a fine campionato le giornate da giocare sono comunque tante.

Liga spagnola:5-0 del Barcellona al Levante, vittoria di misura per il Real Madrid

Passando invece in rassegna i risultati del campionato spagnolo, salta agli occhi la manita rifilata dal Barça al Levante, in cui Leo Messi ha messo a segno una tripletta, portandosi a casa come trofeo il pallone del match. Completano il tabellino delle segnature le reti di Suarez e Piqué.

Alla vittoria di catalani hanno risposto Siviglia e Atletico Madrid, con un 2-0 per i primi contro il Girona e con un pirotecnico 3-2 messo a segna dai Colchoneros in casa del Valladolid.

Per quanto riguarda invece il Real Madrid, gli uomini di solari trionfano al Bernabeu con il Rayo Vallecano grazie al solo gol messo a segno da Benzema, che è comunque ossigeno puro per la classifica, che al momento parla di un quarto posto e di 2 punti da recuperare ai rivali dell’Atletico, prossimi avversari della Juventus nella doppia sfida degli ottavi di Champions League.

Perde invece l’Espanyol con il Betis Siviglia in casa, con un 3-1 che porta le firme di Lo Celso, Tello e Duarte.

Ligue 1: altro weekend di prostesa dei Gilet Gialli, rinviate la metà delle gare

In Francia le proteste del movimento dei “Gilet Gialli” ha paralizzato per il secondo weekend di fila il campionato di calcio, con metà delle partite in calendario rinviate a data da destinarsi.

Uniche gare disputatesi per la 18^giornata sono state Lione-Monaco, Nimes-Lilla e Nizza-Saint Etienne, con l’OM vittorioso per 3-0 e con la secondain classifica che ha maturato un successo esterno per 3-2, mantenendo il distacco dalla capolista PSG, ancora a risposo.

Il Nizza di Supermario Balotelli – protagonista di una lunga chiacchierata con l’allenatore Vieira, che ha fatto in poco tempo il giro del web e che aveva come argomento lo scarso rendimento globale della squadra – ha invece pareggiato in casa contro il Saint-Etienne, con il gol di Cyprien all’81’ che ha risposto al momentaneo vantaggio di Diony, maturato al minuto 53.

Bundesliga: dominio Dortmund, il Bayern non molla la presa

Concludiamo la rassegna dei risultati internazionali con la Bundesliga, campionato in cui continua indiscusso il dominio del Borussia Dortmund.

Gli uomini di Lucien Favre hanno battuto il Werder Brema grazie alle reti di Paco Alcacer e Marco Reus, riuscendo a mantenere invariato il distacco sul Mönchengladbach e sul Bayern, entrambe a quota 30 punti in classifica.

I bavaresi in particolare hanno rifilato un poker in trasferta all’Hannover, in cui il solito Lewandowski ha impresso il suo nome sul tabellino dei marcatori; per quanto riguarda invece l’altro Borussia, il pareggio per 0-0 contro l’Hoffenheim è stato abbastanza indolore, anche se di fatto ha significato l’aggancio momentaneo alla seconda piazza da parte del Bayern.

Vittorie anche per Lipsia ed Eintracht Francoforte, che hanno battuto rispettivamente il Mainz per 4-1 eil Bayer Leverkusen col punteggio di 2-1.

Questi ultimi in particolare sono stati protagonisti in negativo della settimana calcistica italiana: infatti durante la gara contro la Lazio alcune frange estreme dell’Eintracht hanno letteralmente messo a ferro e fuoco la capitale, con scontri violenti sia contro la polizia che contro gli ultras biancocelesti.

Molti gli arresti da entrambe le parti, coi tifosi laziali protagonisti di una tentata aggressione nei confronti di un carabiniere, il quale è stato colpito violentemente alla testa da una bottiglia e che nonostante l’arma in pugno ha evitato conseguenze peggiori, ricevendo il plauso dei vertici dell’Arma e del Ministro della Difesa.

Tornando invece alle partite di Bundesliga, segnaliamo infine la sconfitta dell’Herta Berlino, chesul campo dello Stoccardaha perso per 2-1, grazie a una doppietta di Mario Gomez.

Contatti

redazione@iserniaoggi.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK